mrminiver (mrminiver) wrote,
mrminiver
mrminiver

Anna Moffo; "Lo vidi, e'l primo palpito"; LUISA MILLER; Giuseppe Verdi



Anna Moffo--soprano Cornell MacNeil--baritone Carlo Bergonzi--tenor Fausto Cleva--conductor Rca Italiana Orchestra 1964


Lo vidi, e 'l primo palpito
il cor sentì d'amore;
mi vide appena, e il core
balzò del mio fedel.
Quaggiù si riconobbero
nostr'alme in rincontrarsi
formate per amarsi
Iddio le avea in ciel!

LAURA, CONTADINI [ presentandole tutti, prima le donne, poi gli uomini, un mazzettino di fiori ]
Luisa, un pegno ingenuo
dell'amistade accetra.

LUISA
Grata è quest'alma,
o tenere compagne!
[ scorgendo un giovane cacciatore, che anch'esso fra gli altri le porge i suoi fiori ]
Ah!

RODOLFO
Mia diletta!

MILLER [ turbato, tra sé ]
Desso!

RODOLFO
Buon padre!

LUISA
Abbraccialo,
t'ama qual figlio.

RODOLFO [ salutando i contadini ]
Amici . . .
[ a Luisa ]
Sei paga?

LUISA
Di letizia colma son io!

LAURA, CONTADINI
Felici appieno vi rende amore.

LUISA, RODOLFO
Appien felici? È vero!
A te dappresso il cuore
non vive che al piacer.

T'amo d'amor ch'esprimere
mal tenterebbe il detto!
Il gel di morte spegnere
non può sì ardente affetto;
ha i nostri cori un Dio
di nodo eterno avvinti,
e sulla terra estinti
noi ci ameremo in ciel!

MILLER
(Non so qual voce infausta
entro il mio cor favella . . .
Misero me, se vittima
d'un seduttor foss'ella!
Ah! non voler, buon Dio,
che a tal destin soccomba . . .
mi schiuderia la tomba
affanno sì crudel!)

LAURA, CONTADINI
Un'alma, un sol desio
ad ambo avvia il petto!
Mai non ssi vide affetto
più ardente, più fedel!

[ Odesi la sacra squilla. ]

TUTTI
Udiste? I bronzi squillano;
andiam, ne invita il ciel.

[ Da questo momento tutti abbandonano la scena cantando, ed entrano a poco a poco nella chiesa, ad eccezione di Miller. ]

[ Entra Wurm. ]


Subscribe

  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

    Your IP address will be recorded 

  • 0 comments